E’ cominciata con questa esortazione di un addetto del furgone portavalori al suo
collega la vicenda accaduta ieri, nel primo pomeriggio, davanti la Banca Popolare di
Terracina.
Lo staff del TerracinaBlog è stato tra i primi ad intervenire sul luogo per
documentare quanto accadeva e appena giunti abbiamo notato subito una lunga e sottile
striscia di fuoco che avanzava sotto il marciapiede.
Chiaro segno che aveva preso fuoco un qualche liquido che poi ha propagato l’incendio al mezzo.
Curiosamente sembrerebbe che le fiamme si siano sviluppate in maniera del tutto
autonoma e a motore praticamente fermo.
Capita sempre più spesso di leggere cronache che narrano di questo fenomeno: le
auto che prendono fuoco da sole. Non è infatti per nulla raro che la auto siano
divorate dalle fiamme in tale modo che appare, ai più, misterioso e inspiegabile.
Ma in realtà le cause possono essere molteplici, ma a monte, il più delle volte,
c’è sempre una non efficace manutenzione del veicolo.
La concentrazione di parti infiammabili in pochi spazi diventa spesso fonte di
pericolo proprio a causa di una cattiva manutenzione della vettura.
La causa del principio di incendio può essere ad esempio un impianto elettrico
obsoleto: fili che iniziano a spelarsi e, con le alte temperature generate
durante il viaggio, provocano delle scintille che se vicine a perdite di
liquidi ne causano l’incendio.
Oppure delle perdite di liquidi infiammabili, non solo di benzina ma anche di
olio e altri lubrificanti, che, a causa appunto delle elevate temperature
nel vano motore, si possono infiammare.
Per evitare problemi il più delle volte basta una puntuale e accurata
manutenzione del mezzo.
Ma queste sono le nostre supposizioni. Spetterà ai periti la valutazione
delle cause effettive.

Buona giornata dal TerracinaBlog.com

Ecco il filmato del TerracinaBlog:

Video importato

YouTube Video



2 Commenti to ““Ho! Scendi da sto coso che ci sta il foco sotto!””

  1.   luciano Says:

    “complimenti per il commento contro i VVFF”
    non sapete che sono 5 persone che, chiamati per un intervento a Priverno, hanno dovuto chiudere la caserma.
    Se proprio volete informare i cittadini della situazione reale, fatelo in modo corretto e cercando di sollecitare per trovare soluzioni serie al riguardo.
    Ci sono diverse associazioni di Protezione Civile che servono solo per sfilare negli eventi Terracinesi e prendere contributi per proteggere chi o che cosa?

  2.   WeBMaSTeR Says:

    Quali sarebbero i commenti contro i VVFF?

Lascia un commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento.